Chiesa di San Pantaleone, Colonia ottoniana

di
Chiesa di San Pantaleone, Colonia

Chiesa di San Pantaleone, Colonia

Edificio ottoniano e una delle dodici grandi basiliche romaniche di Colonia, la chiesa di San Pantaleone è lascito antico i cui primi resti risalgono al 886. Da allora molto è cambiato, ma la struttura ecclesiastica è senza dubbio una delle più importanti della città.

L’esterno della chiesa di San Pantaleone (Kirche St. Pantaleon in tedesco) è caratterizzato da due torri scalarie a base ottagonale e cilindriche nella parte superiore. Al centro, invece, si trova una torre quadrata molto grande.

Nell’interno della chiesa di San Pantaleone spiccano il matroneo – usato in passato anche come corte di giustizia – e il tramezzo. Dall’inconfondibile stile gotico fiammeggiante divide la navata centrale dal coro.

I cassettoni del soffitto sono dipinti con colori vividi mentre le pareti spoglie della navata principale sono decorate solo con archetti abbozzati sopra le arcate. Le strutture portanti dei pilastri e degli archi sono di pietra grigia.

La chiesa di San Pantaleone a Colonia è consacrata al martire greco omonimo e ai santi Cosma e Damiano.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Chiesa di San Pantaleone, Colonia ottoniana"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...