Città dei magazzini di Amburgo, la Speicherstadt

di
citta_dei_magazzini_amburgo

Nei canali del centro di Amburgo, il riflesso della città dei magazzini disegna figure oblunghe e crespe. Solo alzando gli occhi, ci si accorge dell’imponenza delle 17 strutture commerciali che formano un mondo a sé nella zona sud-orientale della città.

Alti sette od otto piani, questi depositi si reggono su palafitte di fondamento in legno di quercia e hanno la sovrastruttura di laterizio rosso – quella tipica dell’architettura delle città anseatiche.

Gli edifici che formano città dei magazzini – Speicherstadted in tedesco – sono resi meno squadrati da alcune torrette e pinnacoli. Vennero costruiti tra il 1884 e il 1888 su un’area di 330 mila metri quadrati grazie al progetto dell’ingegnere Franz Andreas Meyer.

Per l’epoca, furono considerati il più grande complesso di magazzini mai realizzato al mondo: servivano per lo stoccaggio di merci di vario genere, quali caffè, tè, spezie, cacao, tabacco, rum, tappeti orientali.

Realizzare la città magazzini divenne indispensabile nel 1881: in quell’anno venne firmato l’importantissimo contratto doganale tra la città-stato di Amburgo e il potente Impero Tedesco.

Costruire il complesso della Speicherstadted non fu facile né indolore: infatti moltissimi edifici furono rasi al suolo e circa 23 mila residenti vennero evacuati. La maggior parte di loro erano lavoratori portuali.

Per meglio conoscere i fatti di quel periodo economicamente rigoglioso ma socialmente delicato si può visitare lo Speicherstadtmuseum – in italiano, il Museo della città dei magazzini.

Lì viene spiegato come l’insieme di queste strutture sia monumento protetto della città di Amburgo sin dal 1991. E come il 5 luglio 2015 l’area sia stata nominata patrimonio mondiale dell’umanità dell’Unesco.

Ma per apprezzarne forma e vecchia atmosfera, il modo migliore è quello di visitare la zona: tour guidati danno un’idea più precisa di cosa sia stata in passato la città dei magazzini. E dell’impatto che ebbe sulla città e i suoi abitanti.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Città dei magazzini di Amburgo, la Speicherstadt"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...